BANDO – Sotto intervento 19.2.1.3.2

BANDO – Sotto intervento 19.2.1.3.2

GAL TERRE D’ABRUZZO
Piano di Sviluppo Locale – Sotto intervento 19.2.1.3.2

“Valorizzazione del potenziale produttivo dell’area”

BANDO PUBBLICO

Linea intervento A

Valorizzazione degli ecosistemi forestali attraverso interventi materiali ed immateriali, improduttivi e non generatori di entrate, volti a favorire la libera fruizione pubblica del bosco.

Categorie di interventi finanziabili:  

  • Realizzazione o ripristino di sentieri, di itinerari e percorsi, di parchi tematici nel bosco.
  • Realizzazione o ripristino di piazzole di sosta, di aree picnic, di punti di informazione o di osservazione, centri servizi.
  • Ristrutturazione di bivacchi e rifugi forestali.
  • Riqualificazione e rinaturalizzazione dei corsi e punti d’acqua, compreso il ripristino di fontanili.

Beneficiari: Enti Pubblici conduttori di superfici forestali e Consorzi forestali conduttori di superfici forestali, con posizione aperta nel REA.

Localizzazione: gli interventi devono essere realizzati nelle aree boscate ricadenti nel territorio interessato dal PSL 2014-2022 del GAL.

Intensità ed entità aiuto: Il Sostegno pubblico massimo concedibile nella forma di contributo in conto capitale non potrà superare il 100% dei costi ammissibili. L’entità massima del contributo concedibile è pari ad € 80.000,00.

Linea intervento B

Sviluppo dell’offerta turistica di prodotto e/o di destinazione attraverso interventi materiali ed immateriali improduttivi e non generatori di entrate.

Categorie di interventi finanziabili:  

  • Miglioramento della segnaletica e cartellonistica turistica.
  • Realizzazione di itinerari, cammini e percorsi turistici, di parchi tematici.
  • Realizzazione di nuovi attrattori turistici: spazi espostivi, centri servizi per il turismo attivo e outdoor, punti di informazione e assistenza turistica, laboratori culturali e ricreativi.
  • Ristrutturazione di bivacchi e rifugi in montagna.

Beneficiari: Enti pubblici e Associazioni senza fini di lucro, con posizione aperta nel REA.

Localizzazione: gli interventi devono essere realizzati nel territorio interessato dal PSL 2014-2022 del GAL.

Intensità ed entità aiuto: Il Sostegno pubblico massimo concedibile nella forma di contributo in conto capitale non potrà superare il 100% dei costi ammissibili. L’entità massima del contributo concedibile è pari ad € 80.000,00.

Linea intervento C

Sviluppo dell’offerta turistica di prodotto e/o di destinazione attraverso interventi materiali ed immateriali generatori di entrate.

Categorie di interventi finanziabili:  

  • Realizzazione e gestione di itinerari, cammini e percorsi turistici, di parchi tematici.
  • Sviluppo e gestione di luoghi attrattori turistici (asset culturali, naturali, turistico-sportivo).
  • Sviluppo di attività di noleggio di attrezzatura sportiva e ricreativa.
  • Sviluppo di attività di servizi e assistenza al turista.

Beneficiari: Microimprese o piccole imprese con posizione aperta nel REA che esercitano attività inerenti la categoria di intervento.

Localizzazione: gli interventi devono essere realizzati nel territorio interessato dal PSL 2014-2022 del GAL.

Intensità ed entità aiuto: Il Sostegno pubblico massimo concedibile nella forma di contributo in conto capitale non potrà superare il 50% dei costi ammissibili. L’entità massima del contributo concedibile è pari ad € 50.000,00.

Linea intervento D-Start up

Sviluppo dell’offerta turistica di prodotto e/o di destinazione attraverso interventi materiali ed immateriali generatori di entrate, realizzati da Start up.

Categorie di interventi finanziabili:  

  • Realizzazione e gestione di itinerari, cammini e percorsi turistici, di parchi tematici.
  • Sviluppo e gestione di luoghi attrattori turistici (asset culturali, naturali, turistico-sportivo).
  • Sviluppo di attività di noleggio di attrezzatura sportiva e ricreativa.
  • Sviluppo di attività di servizi e assistenza al turista.

Beneficiari: Microimprese o piccole imprese iscritte al Registro delle Imprese, tenuto dalle Camere di Commercio, dopo il 01/01/2021 e che esercitano attività inerenti la categoria di intervento.

Localizzazione: gli interventi devono essere realizzati nel territorio interessato dal PSL 2014-2022 del GAL.

Intensità ed entità aiuto: Il Sostegno pubblico massimo concedibile nella forma di contributo in conto capitale non potrà superare il 50% dei costi ammissibili. L’entità massima del contributo concedibile è pari ad € 50.000,00.

Costi ammissibili a finanziamento per la Linea intervento A:
  • realizzazione e ripristino di infrastrutture di servizio per favorire la fruizione pubblica del bosco, come sentieristica e accessi secondari, cartellonistica e segnaletica informativa, piccole strutture ricreative, rifugi, punti informazione o di osservazione;
  • costruzione o miglioramento di beni immobili;
  • costruzione o ripristino di elementi naturali presenti nei boschi compresa la riqualificazione dei punti d’acqua;
  • acquisto di arredi per aree boschive, macchinari, attrezzature, compresa la relativa impiantistica, funzionali alla realizzazione del progetto presentato;
  • acquisizione o sviluppo di programmi informatici e acquisizione di brevetti, licenze e diritti d’autore;
  • costi generali collegati alle spese di cui punti precedenti, come onorari di architetti, ingegneri e consulenti, onorari per consulenze sulla sostenibilità ambientale ed economica, compresi studi di fattibilità, nel limite massimo del 6%.
Costi ammissibili a finanziamento per le Linee intervento B, C, D-Start up:
  • costruzione o miglioramento di beni immobili e delle loro aree pertinenziali, funzionali alla realizzazione del progetto presentato;
  • acquisto di arredi, cartellonistica e segnaletica informativa, macchinari e attrezzature, compresa la relativa impiantistica, funzionali alla realizzazione del progetto presentato;
  • investimenti immateriali (acquisizione o sviluppo di applicazioni e software, siti internet, acquisizione licenze), funzionali alla realizzazione del progetto presentato;
  • costi generali collegati alle spese di cui punti precedenti, come onorari di architetti, ingegneri e consulenti, onorari per consulenze sulla sostenibilità ambientale ed economica, compresi studi di fattibilità, nel limite massimo del 4%, elevato al 8% in presenza di lavori edili.

Ciascun soggetto richiedente può presentare una sola domanda di sostegno e scegliere una sola Linea intervento.

Le domande di sostegno vanno indirizzate al GAL esclusivamente per via telematica utilizzando il Sistema Informativo Agricolo Nazionale (SIAN) disponibile all’indirizzo www.sian.it.

Le domande di sostegno vanno presentate entro e non oltre il 60° giorno decorrente dalla data in cui sarà resa disponibile la compilazione e trasmissione telematica delle domande stesse sul portale SIAN.

  • Data di Pubblicazione bando: 07/09/2022

 

  • Data di apertura del bando per la compilazione e trasmissione telematica delle domande di sostegno sul portale SIAN: 15/09/2022

 

  • Data ultima per la presentazione delle domande di sostegno: 14/11/2022.
admin